Percorso

Arancia Washington Navel di Ribera: un’esplosione di sapori

In un mondo in cui si sta riscoprendo sempre di più l’importanza di mangiare in modo sano e di poter disporre di cibi che siano del tutto naturali e coltivati in modo rispettoso dell’ambiente, l’arancia Washington Navel di Ribera è un esempio perfetto di quanto possano essere buoni e salutari gli agrumi. Queste arance, infatti, sono in grado di rispecchiare alla perfezione i meravigliosi luoghi in cui vengono coltivati, con dei profumi davvero più unici che rari. E l’arancia Washington Navel di Ribera non diventa solamente un alleato per contrastare i malanni tipici della stagione invernale per via della buona quantità di vitamina C presente al suo interno, ma soprattutto per dei sapori che non si ritrovano in nessun’altra varietà e che sono legati a doppio filo con la bellezza del territorio di Ribera.

Le più importanti caratteristiche

Queste arance fanno parte della categoria di quelle a polpa bionda e non presentano semi al loro interno. La buccia, tra l’altro, si può staccare senza alcun problema dalla polpa, con quest’ultima che si dimostra sempre decisamente gradevole e croccante. Un’arancia davvero ottimale per il consumo a tavola, senza dimenticare come il livello di succosità sia tale per cui viene spesso consigliata anche per realizzare ottime spremute. Un connubio perfetto tra profumo, aroma e sapore: per questo motivo si consiglia di consumare questa varietà di arance, prediligendo degli agrumi di qualità. Ciascuna arancia può contare su un grado di succosità incluso tra il 36 e il 42%, mentre la percentuale di acidità è davvero molto ridotta, visto che si aggira tra 0,75 e 1,3.

La coltivazione

Questa pianta comincia a germogliare con i primi giorni del mese di marzo, mentre i boccioli fiorali iniziano a spuntare nei giorni successivi, intorno alla metà dello stesso mese. L’epoca di fioritura non varia sensibilmente, dato che è compresa di solito tra le ultime due settimane di marzo fino ad arrivare ai primi di maggio. Una produzione media interessante, che garantisce un quantitativo di arance compreso tra 50 e 80 chili. La fase di raccolta di solito corrisponde al periodo che va dai primi di dicembre proprio fino a marzo dell’anno successivo.

Un prodotto d’eccellenza

È stata addirittura la Cee a sottolineare come le varietà Washington Navel, Navel Comune, Navel Risanato e Navel 3033 facciano parte della zona di Ribera, ribattezzata di origine protetta D.O.P. La coltivazione e la produzione di arance che sono legate a queste varietà, quindi, si svolgono sempre in maniera conforme al disciplinare e a diversi e severi criteri, sia dal punto di vista organolettico che qualitativo. E a vigilare sul rispetto di queste rigide norme c’è il Consorzio di Tutela delle Arance di Ribera Sicilia, creato nel 1994. Lo scopo è quello non solo di proteggere questa varietà di arance, ma anche di esaltarne le peculiarità, cercando di incrementarne sempre di più la diffusione non solo in Italia, ma a livello internazionale. E nel mercato globalizzato attuale, sono tante le iniziative promozionali che hanno come obiettivo quello di cercare di valorizzare sempre di più l’arancia Washington Navel di Ribera.

 

Perchè Sceglierci.....

  1. Perché mettiamo passione, amore e impegno sul nostro lavoro in ogni singolo settore  
  2. Perché produciamo con passione i nostri prodotti
  3. Perché ci distinguiamo proponendo solamente prodotti di alta qualità 
  4. Perché forniamo assistenza completa a tutti i nostri clienti 
  5. Perché garantiamo un rapporto qualità prezzo molto vantaggioso