Percorso

Le arance di Ribera rappresentano una vera e propria eccellenza per quanto riguarda il mercato delle arance. L’errore che si commette più di frequente, però, è quello di pensare che il loro prezzo sia notevolmente più alto rispetto agli altri prodotti concorrenti che si trovano in commercio. In realtà, il prezzo a cui vengono vendute all'ingrosso le arance di Ribera è sostanzialmente determinato con il medesimo procedimento degli altri prodotti. Quindi, anche il prezzo e la vendita all'ingrosso vengono influenzati da diversi variabili che sono comunque legate alle contrattazioni nei diversi mercati sia nazionali che all'estero.

Prezzi e mercato globale

Attualmente, lo scenario produttivo non garantisce un gran numero di notizie in riferimento ai prezzi con cui le arance vengono vendute sul mercato. Tale costo, infatti, risulta essere notevolmente condizionato principalmente dalla globalizzazione dei mercati. Di conseguenza, viene influenzato anche dal fatto di avere all'interno del mercato nazionale delle realtà particolarmente importanti e potenti. Stiamo facendo riferimento alla Spagna, ma anche alla Turchia, alla Grecia, all'Egitto e al Marocco, giusto per nominare i più importanti. Un mercato globale, quello in cui ci troviamo al giorno d’oggi, che, però, non ha ancora trovato il sistema corretto per difendere le produzioni locali e tipiche. Esattamente come nel caso delle arance di Ribera, prodotto tipico siciliano e italiano. La concorrenza, in modo particolare a livello di costi di produzione, di altre arance che vengono importante si fa sentire sempre più spietata. Per questa ragione si osservano dei prezzi delle arance di Ribera all'ingrosso un più alti rispetto a quelli praticati dalla concorrenza.

Da dove arriva questo prodotto

Acquistare all'ingrosso è sicuramente un esercizio legato soprattutto ai grandi punti vendita e supermercati, mentre il consumatore finale, a meno che non abbia una particolare attività, raramente è connesso a tale tipo di proposta. L’offerta di prodotto dal punto di vista nazionale delle arance di Ribera deriva essenzialmente da due luoghi principali. I primi due poli di produzione, infatti, sono senz'altro quello di Catania, da cui arriva soprattutto la varietà Tarocco, e quello di Ribera, da cui invece arriva di frequente la varietà Washington Navel. Quantitativi più bassi, invece, arrivano dalla Puglia e dalla Calabria. Per le grandi realtà che sono solite acquistare all'ingrosso è chiaramente di estrema importanza individuare solamente le certificazioni riconosciute in relazione alla provenienza e alla produzione delle arance. In questo modo viene protetto il prodotto made in Italy e, al contempo, anche il commercio dei luoghi tipici in cui vengono coltivate queste arance meravigliose.

Le tre tipologie di vendita

La vendita delle arance di Ribera può avvenire direttamente sul web, utilizzando spesso cassette di legno da 16 o 22 chili. Nella maggior parte dei casi, però, si vende all'ingrosso, facendo riferimento ad una piattaforma che può corrispondere ad un negozio di frutta e verdura, ai venditori ambulanti o ai discount. In questi casi spesso i cartoni che vengono usati per contenere le arance riportano il marchio di riferimento. Infine, c’è anche la vendita in c/commissione che avviene mediante i mercati nazionali.

 Per maggiori informazioni sui prezzi e costi di trasporto contattaci via Email oppure telefonicamente al 334 500 91 11 

Perchè Scieglierci.....

- Perché forniamo ai nostri clienti assistenza prima, durante e dopo la vendita
- Perché proponiamo prodotti che si distinguono
- Perché siamo nel settore da più di 30 anni
- Operiamo nel settore dal 1980. Oggi con 37 anni di storia alle spalle......
- Perchè forniamo un ottimo rapporto qualità-prezzo